olio e.v.o. biolio 1 lt

Olio EVO bio – bottiglia biolio da 1 Lt ( Az. Agr. Antonino Centonze)

Un olio dal sapore fruttato medio, con grande equilibrio e retrogusto di pomodoro e mandorla dolce. Ideal sul pesce, sia crudo che cotto, su legumi, carni rosse ma anche su tutti i tipi di verdure.

Descrizione

Produttore: Az. Agricola Antonino Centonze

Regione: Sicilia

Olio e.v.o. biolio 1 lt.

agricola Centonze

Centonze Olio

Le caratteristiche organolettiche tipiche dell’olio “Centonze” sono il colore verde intenso, il profumo di fruttato d’oliva appena spremuta ed una composizione aromatica molto ricca e complessa. Esso ha tono erbaceo, sentori di pomodoro e carciofo, con sicure sensazioni di amaro e piccante da medie ad intense. La genuinità e l’elevata qualità organolettica dell’olio “Centonze” sono ulteriormente confermate dai numerosi riconoscimenti. Riconoscimenti  ricevuti sia a livello nazionale che internazionale.



Uno dei fattori di maggior successo dell’Olio Centonze “Case di Latomie” è proprio la sua inaspettata dolcezza seppur questo sia ottenuto da una varietà di olive (Nocellara del Belice) particolarmente nota per le caratteristiche di piccante ed amaro. Il motivo di ciò è dato dal fatto che gli ulivi essendo posti sulla roccia naturale tufacea e non in piena terra, si nutrono del minerale presente in abbondanza nel tufo e quindi trasferiscono anche alle olive ed all’olio che se ne estrae questa particolare caratteristica di sapore.

Video dell’ agriturismo

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg

Le migliori drupe vengono raccolte a mano nei mesi di Ottobre e Novembre per essere molite a freddo entro le 12 ore e quindi diventare olio. La particolare natura dei terreni e del clima, le piante secolari, la nostra passione e l'amore nel coltivarle, fanno dell'olio "Centonze" un vero e proprio tesoro. Esso è un alimento puro; ideale per esaltare tutti i sapori dei piatti tipici della cucina mediterranea.

La qualità certificata dell'olio extra vergine di oliva biologico "Centonze" è un valore assoluto ma anche un impegno quotidiano che comporta una severa e costante vigilanza sull'intero ciclo produttivo; dalla raccolta e selezione delle olive ai processi di trasformazione e stoccaggio del prodotto finito.

Le caratteristiche organolettiche tipiche dell'olio "Centonze" sono il colore verde intenso, il profumo di fruttato d'oliva appena spremuta ed una composizione aromatica molto ricca e complessa. Esso ha tono erbaceo, sentori di pomodoro e carciofo, con sicure sensazioni di amaro e piccante da medie ad intense. La genuinità e l'elevata qualità organolettica dell'olio "Centonze" sono ulteriormente confermate dai numerosi riconoscimenti ricevuti sia a livello nazionale che internazionale.

Ciclo Produttivo

La raccolta

Ha inizio i primi di Ottobre e può protrarsi fino alla metà di Novembre ed anche oltre a seconda delle condizioni meteo-climatiche. Questa è una fase molto delicata in quanto se le olive non vengono raccolte al momento giusto si rischia di compromettere la qualità dell'olio che si otterrà. Le migliori druple vengono raccolte a mano per essere molite a freddo e quindi diventare olio entro le 12 ore dalla raccolta.
Conferimento e Pulitura

Le olive subito dopo la raccolta vengono trasportate al frantoio all'interno di cassette in plastica traforate che garantiscono la salubrità delle stesse. Qui vengono preparate per la molitura e ripulite da polvere, rametti e fogliame. Quindi vengono lavate con acqua fredda e passate su griglie vibranti per eliminare le restanti impurità.

Spremitura

Il passaggio dalle olive all'olio si realizza attraverso tre fasi:

Frangitura
Gramolatura
Estrazione

Ognuna di queste operazioni deve essere condotta nelle migliori condizioni per favorire la totale fuoriuscita dell'olio. Fondamentale nel produrre un buon olio di oliva è mantenere sempre perfettamente pulita ogni parte del nostro frantoio.

Negli impianti a ciclo continuo la frangitura è condotta da moderni frangitori a martelli che schiacciano le olive su un cilindro forato. La gramolatura consiste nel tritare le olive uniformemente avendo cura che la temperatura non superi mai i 27°C. Infatti il sistema di estrazione dell'olio "Centonze" è quello a freddo. Ciò consente che il frutto, delicatamente pressato, produca un olio ad elevatissima densità dal colore verde intenso, dall'aroma speziato ed erbaceo e dal sapore fruttato.

Il filtraggio viene eseguito dopo qualche giorno di decantazione naturale.

Stoccaggio e Imbottigliamento

L'olio, per la tutela della sua qualità, viene stoccato in recipienti di acciao inox e conservato sotto battente di azoto a temperatura costante fino al momento dell'imbottigliamento che avviene anch'esso in atmosfera di azoto.
Tutto ciò assicura condizioni ottimali di conservazione del prodotto.

Potatura

La potatura viene effettuata a mano in modo accurato e sapiente con modalità che sono il frutto di una tradizione che si tramanda da generazioni. Essa permette di ottenere olive grandi e polpose che danno olio di alta qualità. Si effettua dai primi giorni di febbraio ed è eseguita a mano da persone specializzate.

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Olio EVO bio – bottiglia biolio da 1 Lt ( Az. Agr. Antonino Centonze)”

centonze

Lungo le pendici che dolcemente degradano verso il mare cristallino dell'antichissima colonia greca di Selinunte, da secoli coltivate ad uliveto, sorge l'azienda agricola biologica "Case di Latomie".

La famiglia Centonze, proprietaria della tenuta dal 1953, ha riservato da sempre alla coltivazione dell'ulivo un posto di assoluta importanza, puntando da subito sull'agricoltura biologica.

L'azienda è incastonata all'interno di un'area di grande interesse storico e paesaggistico e si estende su di una superficie di circa 35 ettari interamente recintati. E' coltivata esclusivamente ad agrumeto ed uliveto con metodo biologico.

Un suggestivo scenario di ulivi secolari e lussureggianti agrumeti si adagia tra le millenarie "Latomie" (cave dove i selinuntini prelevarono i grandi blocchi di tufo calcareo per la costruzione della loro città; visibili ancor oggi tracce di 2600 anni fà) e le antiche "Conigliere" (antichi muri di recinzione in pietra a secco) in un dedalo di tipiche stradelle di campagna dove potere passeggiare a lungo.