Darina Farzero molini riggi

Farina tipo 0 BIO “Farzero”

Farina BIO di frumento tenero tipo 0, macinato a cilindri. Confezione da 1 kg Molini Riggi.

Descrizione


molini riggi logoFarina BIO di frumento tenero tipo 0, macinato a cilindri.

 

La farina tipo 0 è un prodotto di media forza molto versatile in cucina: per la preparazione di pane, torte e dolci, per panature e fritture. Gli impasti ottenuti richiedono tempi medi di lievitazione (circa 8 ore) e buona idratazione (circa 55%).


 

Potete vedere qui le Certificazioni biologiche dei prodotti aziendali.


 

grano riggi siciliano

 

Frumento tenero.

La più giovane specie di Triticum e figlio del frumento duro, il grano tenero è da sempre utilizzato per ottenere farine candide (tipo 00 o 0) e dalle buone caratteristiche tecnologiche, in virtù della maggiore elesticità del suo glutine
rispetto a quello del frumento duro.
La sua coltivazione è diffusa prevalentemente nel Nord Italia e la destinazione d’uso delle sue farine divide il Paese: il Nord lo destina a quasi tutte le preparazioni gastronomiche, dolci e salate, nonché alla panificazione; nel Sud, dove il pane è di sola semola rimacinata di grano duro, il tenero è da sempre associato alle preparazioni dolciarie.
L’ampiezza di utilizzo di queste farine dimostra la loro grande versatilità, che permette a tutti, professionisti e casalinghe, di dare pieno sfogo alla propria fantasia in cucina.
Oltre alle diffuse farine di grano tenero tipo 00 e 0, ottenute da macinazione a cilindri, Riggi offre farine da macinazione a pietra. Queste, dal colore avorio puntinato per la presenza di crusca e del germe, conservano tutto il profumo e le proprietà nutrizionali della materia prima.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Dimensioni 12 x 6 x 20 cm
Peso

1 kg, 10 kg, 25 kg, 5 kg

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Farina tipo 0 BIO “Farzero””

L’ azienda ha inizio nel 1955 ad opera di Calogero Riggi, prima di allora il coltivatore per conto di un proprietario terriero. Nasce la società di fatto Maira e Riggi che prende in fitto un mulino in via Paladini nel gennaio 55,

Nel 1973 Calogero e Cataldo acquistano un appezzamento di terra in via Borremans 116 e iniziano a costruire l’odierno impianto e le loro case di proprietà.

Nel 2017 si acquista una selezionatrice ottica e moderna macchina impacchettamento in atmosfera modificata, progetto ampliamento linea di produzione farine speciali e moderno impianto di stoccaggio farine a temperatura controllata.

Potresti essere interessato a: Visualizza tutti