confettura extra di pere e cioccolato bianco

Confettura extra di pere e cioccolato bianco bio con succo di uva ( 110 gr) ” La Ghiotta Marmotta”

La particolarità di questa confettura è il dolcificante usato: il succo d’ uva, che col suo sapore caratteristico regala una nota gustativa in più a questa confettura, rendendola adatta anche a chi non ama il saccarosio.

Descrizione

Produttore:  La Ghiotta Marmotta

Regione:  Sicilia

Confettura extra di pere e cioccolato bianco.

ghiotta marmottaCaratteristiche: colore arancio rosato e consistenza densa; sapore dolce e goloso per la presenza del cioccolato bianco.
Ingredienti: Pere*, succo d’uva*, cioccolato bianco*.
Acidificante: acido citrico.
*da agricoltura biologica
Consigli d’uso: da spalmare su pane o fette biscottate.

Con le stesse pere realizziamo la Confettura di Pere e la Confettura di Pere e Cioccolato Bianco

Quando lo zucchero non era ancora disponibile, gli unici dolcificanti usati erano il miele e il succo d’uva; quest’ultimo in particolare, è ricco di ferro e per questo è consigliato nei casi di anemia.


Nelle nostre confetture e marmellate non c’è traccia di conservanti, coloranti o additivi.

Non usiamo frutta congelata.



 Se anche voi, come me, avete dubbi sulle differenze che esistono nelle varie definizioni di marmellata, confettura, confettura extra etc etc, date un occhio a questo articolo che trovo ben fatto ed esauriente.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.4 kg

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Confettura extra di pere e cioccolato bianco bio con succo di uva ( 110 gr) ” La Ghiotta Marmotta””

gliAironi da cinque generazioni dedica la propria esistenza al miglioramento delle condizioni colturali nelle Grange vercellesi. Cuore della nostra produzione è il riso Carnaroli di cui selezioniamo le migliori partite nella ricerca dell’eccellenza.

Una ricerca costante della perfezione, dovuta anche alla presenza in azienda di Michele Perinotti che è tecnologo alimentare, ha consentito che i più rinomati Chef internazionali abbiano scelto il riso gliAironi riconoscendovi una personalità straordinaria in cucina: non a caso produciamo il riso Carnaroli anche per Jamie Oliver.

L’esperienza maturata in cinque generazioni nella coltivazione del riso ha dato i suoi frutti migliori nelle Grange vercellesi dove la famiglia Perinotti ha dedicato la propria esistenza al miglioramento delle condizioni colturali della Tenuta Pracantone.

La nostra è stata una scelta diversa: investire sulla qualità, sperimentando e adottando coltivazioni a ridotto impatto ambientale e riscoprendo le varietà più tradizionali e pregiate del prezioso cereale.

Fino a pochi anni fa la risicoltura italiana si basava sulla produzione di quantità e sull’utilizzo indiscriminato di fertilizzanti chimici e fitofarmaci, che pregiudicavano il livello qualitativo del raccolto e mettevano in pericolo la sopravvivenza delle specie animali tipiche di queste aree paludose. Solo l’introduzione di un tipo di agricoltura meno forzato ha fatto sì che gli Aironi Cenerini, in via d’estinzione, tornassero a popolare le risaie. Proprio a questi maestosi uccelli Michele Perinotti ha voluto dedicare la Risi&co, l’azienda che conduce con entusiasmo e passione,

dove realizza facendo ricerca continua, la sua vocazione: quella di portare sulle tavole dei foodies di tutto il mondo il protagonista del risotto perfetto e tutte le molteplici interpretazioni con #alcentrodituttoilriso.

Oggi le competenze in azienda si sono allargate con il coinvolgimento di nuovi partner dedicati alla selezione, ricerca e produzione in campo e alla comunicazione commerciale del prodotto. Con una costante continua: la passione per il nostro lavoro!

Innovazione

Uno degli elementi chiave che caratterizza la nostra produzione è l’attenzione per le tecniche con cui lavorare e conservare i prodotti. Ne è un esempio il sistema IpoDry®: ideato e brevettato da noi, è un metodo di confezionamento che permette di mantenere inalterate le caratteristiche nutritive e organolettiche dei nostri prodotti, senza l’uso di conservanti. IpoDry® evitando il contatto degli alimenti con l’aria, e quindi l’ossidazione e l’assorbimento di umidità, ne garantisce la freschezza per ben due anni.

Potresti essere interessato a: Visualizza tutti